1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

Documento che, se non avessero licenziato il firmatario Colonnello Guglielmo Librino, della Polizia locale di Casalnuovo di Napoli, avrebbe dato inizio alla procedura di sequestro e demolizione  del parco delle Ginestre, Casalnuovo di Napoli, via Strettola, recuperando i 16 anni di ritardo accumulati dall'Amministrazione Pubblica locale nel fare il proprio dovere rispetto alla inadempienza della destinataria della raccomandata prot. 53150 del 6.12.1995, inoltrata dal tecnico istruttore per la integrazione della istanza di condono n° 2780/95 prot. 10503. - Maturata l'inadempienza, l'istanza fu dimenticata e il parco non fu assoggettato alle procedure di abbattimento e sequestro grazie all'omissione dei loro doveri di ufficio da parte del tecnico istruttore, dei suoi dirigenti presso l'U.T.C. e degli amministratori dell'epoca.

Abbatt Immob Casaln pag 1

Abbatt Immob Casaln pag 2

Pag. 2

A tutt'oggi il provvedimento di cui sopra è ineseguito, mentre presso Il T.A.R. Campania sta andando in scena un'altro episodio della truffa infinita

Condividi questa pagina, grazie!

FacebookTwitterDiggDeliciousGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It

 

Partecipa, esprimi il tuo parere su questa vicenda.

Anche tu Vittima di Malagiustizia? Unisciti a noi! L'unione fa la forza!

banner facciamo due conti