1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Cancellazione segnalazione “a sofferenza” presso Centrale Rischi di Banca d’Italia e/o CRIF S.p.A.

Grazie a una società di recupero crediti autorizzata ai sensi del Tulps, con sede in Italia, offriamo assistenza a chi, a seguito della illegittima segnalazione “a sofferenza” del proprio nominativo nelle banche dati CRIF e/o Centrale Rischi presso la Banca d’Italia, si è visto o ha paura di vedersi  respingere le richieste di finanziamento e/o mutuo avanzate nei confronti del ceto bancario e/o degli intermediari finanziari non bancari.
Ciò è possibile grazie a una equipe di professionisti con competenze specifiche nell’analisi dei dati registrati a carico del singolo soggetto (persona fisica o giuridica) classificato “a sofferenza” sulla base del solo mancato pagamento di un debito bancario pregresso (mero automatismo) ed in assenza di una valida istruttoria che accerti effettivamente l’esistenza di una conclamata situazione di insolvenza del debitore, così come previsto per legge.

Le segnalazioni avvenute senza adempiere alle formalità previste sono illegittime, pertanto, ricorrendo presso il Tribunale competente e su ordine dello stesso è possibile ottenerne la cancellazione in via di urgenza.

Nei casi più gravi, i soggetti segnalati che sono in grado di documentare i danni subiti possono richiederne il risarcimento.

Dopo uno screening preliminare gratuito della seguente documentazione che dovrete inviare ai ns indirizzi:

1) Visura Centrale Rischi presso Banca d’Italia relativa agli ultimi 10 anni;
2) Visura CRIF aggiornata alla data della richiesta di valutazione;
3) Documentazione attestante la situazione patrimoniale ed economica del soggetto segnalato.

verrà comunicato un succinto parere di fattibilità e il preventivo delle sole spese vive di giustizia occorrenti ad avviare il procedimento di urgenza.

Nessun compenso verrà corrisposto se l'esito non sarà fruttuoso.

Per l'inoltro delle richieste con la documentazione  inviare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Condividi, grazie!

FacebookTwitterDiggDeliciousGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It

________________________________

Libro denuncia in scrittura

23.07.2023 "Il disastro che si poteva evitare"

_______________________________

Consigliati da noi...

 (in costruzione)

Supporto comitati tutela diritti

Supporto comitati in difesa di diritti violati, perchè a me il supporto è mancato, per cui so' cosa significa lottare 30 anni da solo e, anche se alla fine ho vinto, non lo auguro a nessuno continua...